Con Al Son del Caiman alla scoperta della Marabana 2013

Con Al Son del Caiman alla scoperta della Marabana 2013

31 ottobre 2013
Commenti

CORRERE dalla Marabana al Cuba Resort: una filosofia di vita!

Una maratona è sempre qualcosa di speciale, ma quella a cui prenderò parte tra qualche giorno lo sarà in maniera particolare...

Sarà la mia trentesima maratona, giusto per fare cifra tonda. Sarà una continua scoperta e la conquista del traguardo avrà sempre quel sapore unico: una gioia che ti esplode da dentro dopo aver sudato e faticato metro dopo metro per 42 lunghissimi chilometri e 195 metri di infinita felicità pura.

Assolutamente particolare perché la vivrò dall’altra parte del mondo, per la prima volta per me, alla scoperta dell’isla bonita, la hermosa Cuba.

La 27^ Marabana di l’Havana si disputerà il prossimo 17 novembre e io sarò lì, insieme a un gruppo di sportivi italiani, per vivere le emozioni di questa grande festa dello sport.

E’ successo tutto poche settimane fa, la telefonata della mia cara amica Gabriella che insieme a Felix, sono l’anima e core pulsante dell’Associazione “Al Son del Caiman”; una proposta che ho sentito subito mia, la possibilità di condividere e far crescere un progetto ambizioso e affascinante, fusione di sport, cultura e solidarietà.

Io e Gabriella siamo cresciuti negli ultimi quindici anni condividendo la passione e lavorando sodo per il nostro amato triathlon, tra gioie e dolori. Ora abbiamo scelto di continuare insieme il nostro cammino per aprire nuovi orizzonti sportivi.

Anche in questo caso dando fondo a tutta la nostra voglia di metterci in gioco, sotto tutti i punti di vista, tenendoci però sempre ben saldi alle nostre radici, che affondano in un terreno particolarmente fertile.

Sono onorato di poter essere parte del progetto di Al Son del Caiman, di mettermi in gioco insieme con Gabriella e Felix, con la nostra professionalità, determinazione e grinta.

Spinti, oltre che dalla convinzione della bontà di questo progetto, in particolare da quello che ci portiamo nel cuore: il grande sorriso di un caro amico e un inchino olimpionico che unisce e celebra l’amore per lo sport e per la vita.

Questo sarà il primo di una serie di articoli che racconteranno la mia esperienza cubana, “CORRERE dalla Marabana al Cuba Resort: una filosofia di vita!“.

Un diario in cui vi racconterò i volti delle persone che incontrerò, dei colori che vedrò, dei suoni che ascolterò, delle emozioni che vivrò, giorno dopo giorno, nella Isla Bonita.

Per tutte le informazioni sulla Marabana e sull’originale progetto culturale e sportivo di Al Son del Caiman, vi invito a visitare la pagina ufficiale, dove potrete trovare anche una guida dettagliata dell’evento:
www.alsondelcaiman.com/it/marabana.html

A presto, sempre a tutta!
Dario ‘daddo’ Nardone

Al Son del Caiman ha acceso il motore della sua macchina organizzativa ed in partenza venerdì 1 novembre in un tour pre-gara attraverso cui farà entrare tutti nel vivo dei suoi progetti raccontandoli attraverso lo strumento di un diario di viaggio affinché tutti possano vivere passo per passo una realtà che sta per cominciare. Parole ed immagini raccolte da ciascuno di noi che, insieme a tutti coloro che decidono di unirsi lungo la strada al gruppo entra a far parte di AL SON DEL CAIMAN con la sua prossima pubblicazione “Il viaggio, gli amici e la strada” (dicembre 2013).
http://alsondelcaiman.com/it/progetti/cuba-resort.html


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: