Il Daddo ritorna a casa... a Pescara!

Il Daddo ritorna a casa... a Pescara!

4 giugno 2015
Commenti

Ritorno a casa… Ironman 70.3 Italy 2015 a Pescara!

Di seguito "Ritorno a casa!", il pezzo che ho scritto per Iron News e che riguarda la mia terza partecipazione all'Ironman 70.3 Italy Pescara, la seconda come speaker dopo l'esordio splendido del 2011 e la fantastica esperienza come "finisher" del 2013.

Nel contenitore dedicato Iron News, gli organizzatori dell’Ironman 70.3 Italy Pescara veicolano articoli, informazioni utili e programma ufficiale dell’attesissima 5^ edizione del triathlon 113 in programma domenica 14 giugno 2015.

IRON NEWS QUINTA USCITA
SOMMARIO
Torna il Pasta Party d’autore firmato De Cecco
Siamo tutti un po’ finisher
Attenzione! Chiusura strade
Ritorno a casa!
Sole, cuore, amore. IRONMAN
Pescara è pronta a salire sul podio

FITri ha nel frattempo annunciato, per bocca del presidente Luigi Bianchi, lo storico accordo siglato con Ironman già valido per quanto riguarda l’appuntamento di Pescara, ma che sembra abbia come fine ultimo anche l’arrivo in calendario di una gara pallinata full distance…
ACCORDO FITRI IRONMAN

Ritorno a casa!

Ci ripenso spesso alle emozioni che vissi durante quella incredibile, esaltante e commovente prima edizione di Ironman 70.3 Italy il 12 giugno del 2011. Rimarrà nei miei ricordi e nei ricordi delle tante persone che parteciparono come organizzatori, atleti e spettatori.

Un gioiello raro e prezioso.

Quello fu l’inizio di una storia di sport meravigliosa e unica che è poi proseguita per la sua strada fino a giungere a questa quinta edizione che celebreremo insieme il prossimo 14 giugno 2015.
Ma torniamo a quel 12 giugno 2011… Il ricordo vola subito alle battute finali, ovvero alla festa della finish line: mi ritrovai in una Piazza Salotto gremita di gente, io sul track di Radio Deejay con il microfono in mano a raccontare le gesta dei miei compagni di fatica che stavano riempiendo di passione e sudore le strade di Pescara.

Quegli ultimi incredibili metri di tappeto blu per arrivare a conquistare l’arco dell’arrivo: “You are a finisher, SEI UN FINISHER!”.

Si percepiva nell’aria un’atmosfera unica, la città stava vivendo un vero e proprio colpo di fulmine per la triplice disciplina in versione Ironman e io da innamorato dello sport e in particolare del mio triathlon mi sono ritrovato con le lacrime agli occhi, senza nemmeno accorgermene, ad urlare il nome di Daniel Fontana prima e di Martina Dogana poi, i primi eroici vincitori dell’Ironman 70.3 Italy Pescara.
Ho ancora la pella d’oca e le farfalle allo stomaco quando ci ripenso!
E devo dire che negli ultimi mesi questo pensiero mi è frullato spesso in testa: sono tornato all’Ironman 70.3 Italy Pescara nel 2013, ma in vesta di atleta, e mi sono goduto una gara fantastica che mi ha davvero esaltato, con una cura e un’attenzione da parte dell’organizzazione davvero fuori dalla norma per tutti noi triatleti.
Ma per questa quinta edizione (evidentemente è destino che debba tornare nella mia Pescara solo nelle edizioni dispari) avrò di nuovo la possibilità di vivere in prima linea la gara, con il microfono in mano, fantastico!
Certo, sono un triatleta nel corpo e nell’animo e quando vedo i miei compagni di fatica in azione, vorrei tuffarmi anche io e partire con loro all’avventura nuotando, pedalando e correndo. Avere però la possibilità di sentire, leggere nei visi e raccontare le vibrazioni del popolo del triathlon che invaderà Pescara sarà per me un piacere, un onore e un privilegio. C’è poco da fare, fare lo speaker di gare di triathlon mi fa stare bene e direi che, settimana dopo settimana sui campi gara di tutta Italia, non faccio nulla per nasconderlo.
Sarà esaltante vivere insieme a tutti voi Ironman 70.3 Italy 2015 minuto dopo minuto, sino a ritornare infine a quegli ultimi metri di passerella sul tappeto che porta al traguardo…

La festa della finish line è la celebrazione del nostro sport, il momento topico che suggella il lungo percorso per arrivare a centrare l’obiettivo prefissato. Un qualcosa di “sacro” per tutti noi che viviamo di triathlon e anche per chi è lì come spettatore.

Ci saranno grandi campioni che ci sbalordiranno con le loro prestazioni: tiferemo per i nostri azzurri con i capitani Martina Dogana, Alessandro Degasperi e Domenico Passuello in prima linea e applaudiremo i tanti big stranieri che ci onoreranno della loro presenza, tra cui Gabriella Zelinka, Eimear Mullan e Ritchie Nicholls.
E poi continueremo ad accogliere il popolo della triplice, gli Age Group che, ne sono certo, renderanno elettrizzante l’aria di Pescara e la faranno nuovamente innamorare del nostro sport.
Vi aspetto tutti il prossimo 14 giugno 2015 per la quinta edizione di Ironman 70.3 Italy: nuotiamo, pedaliamo, corriamo e godiamoci insieme una memorabile giornata di triathlon!

Dario ‘daddo’ Nardone

Triatleta e Direttore del portale FCZ.it Triathlon&Finisher


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: