Claudio El Diablo Chiappucci

Claudio El Diablo Chiappucci

11 marzo 2016
Commenti

Intervista al mio idolo, El Diablo!

Lunedì sera Claudio "El Diablo" Chiappucci ha festeggiato i 53 anni, anche se sembra un trent'enne. Sempre sorridente e pronto alle sfide, da ragazzo mi ha fatto innamorare del ciclismo guardando le sue imprese...

Ho conosciuto Claudio di persona l’anno scorso, nel corso di una serata dedicata all’endurance: lui era l’ospite d’onore e per me intervistarlo è stato come rituffarmi nelle emozioni vissute (tanti) qualche ( 😀 ) anno fa.

Tre caratteristiche fanno di El Diablo uno sportivo eccezionale:

  • spirito indomito e coraggio da leone-inside;
  • testa oltre l’ostacolo a prescindere dalla situazione in cui ci si sta per avventurare;
  • sana abitudine positiva ad approcciare le sfide come possibilità per esprimersi al meglio, scoprire qualcosa di nuovo e voglia di assaporarne l’essenza fino in fondo.

Nel fargli questa nuova intervista audio, subito dopo la sua festa di compleanno, è saltata fuori una fighissima (per noi triatleti fuori dentro e tutt’intorno, ma non solo) notizia, ovvero…

Claudio Chiappucci diventerà presto un triatleta!

Infatti, El Diablo è il protagonista, insieme all’ex azzurro della maratona Migidio Bourifa e ad altri due neofiti, della seconda edizione di The Finisher, il reality di Bike Channel che racconterà il percorso dei 4 protagonisti per prepararsi alla grande sfida: il Chia Laguna Half Triathlon!

La gara è in programma il prossimo 16 aprile e si disputerà nel paradisiaco Chia Laguna Resort; sarà un triathlon “half iron”, ovvero sulle distanze di 1.900 metri di nuoto, 90 chilometri di ciclismo e 21 chilometri di corsa e si preannuncia piuttosto “duretto”, visto le salite e il vento.

Non sto nella pelle, avrò l’onore e il piacere di essere speaker della manifestazione e quindi, insieme a tutti gli altri amici sportivi che accoglierò al traguardo durante il “party della finish line“, prima lo annuncerò al microfono, con voce profonda (che Barry White in confronto sembrerà un contralto) ed enfasi come per l’arrivo di Goldrake:

«EL DIABLO, YOU ARE A TRIATHLETE!»

E poi, dopo che avrà varcato l’arco d’arrivo e si sarà goduto quell’esplosione di gioia inarrestabile che la triplice regala ai suoi adepti, lo abbraccerò, anzi diciamo, meglio, che gli darò un bel “cinque” e mi farò raccontare la sua prima da triatleta.

Che…

Figata!

Ecco di seguito l’intervista che gli ho fatto qualche ora fa…


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: