Angelo Zanichelli affronta il suo ultimo chilometro prima di laurearsi finisher dell'Ironman Austria 2017

Angelo Zanichelli affronta il suo ultimo chilometro prima di laurearsi finisher dell'Ironman Austria 2017

7 luglio 2017
Commenti

L’angelico uomo di ferro!

Una piccola grande storia di sport con protagonista il mio amico Angelo Zanichelli, marito, papà, mental coach e ironman dal cuore grande quanto testa e muscoli!

Sono un privilegiato, come mi dicono alcuni, e, parte fondamentale da aggiungere (vero Roberta? 😀 ) mi sono fatto e continuo a farmi un gran culo per esserlo 😉

Lavorando sodo, giorno e notte da più di vent’anni per fare, scrivere e parlare del mio amatissimo triathlon, maestro di vita.

E da diversi anni ho la possibilità di emozionarmi e trasmettere queste stesse emozioni, che ricevo dai miei amici e compagni di fatica, anche tramite la mia voce, con un microfono ad amplificarle.

Come appunto è capitato domenica 2 luglio, in Austria, nell’Europa Park di “Klag”, uno dei posti a cui noi triatleti siamo più affezionati: la giornata è cominciata prima dell’alba e dopo aver seguito le prime due frazioni e partecipato alla splendida festa dell’arrivo dei primi campioni, ho cominciato davvero a divertirmi 😀

Ovvero, mi sono posizionato poco prima del cartello dell’ultimo chilometro della maratona… Gli ultimi mille metri dei 226.000 in programma!!!

Ho applaudito, urlato, saltato, gioito e dato cinque a migliaia di triatleti che arrivavano da ogni parte del mondo, sudati, affaticati, alcuni sofferenti, e tutti determinati e con una cazzo di voglia ENORME di andarsi a prendere quella agognata e beata finish line.

E a un certo punto eccolo lì, arrivare, lui, angelico e sorridente, come è nel suo DNA. La gentilezza e la cura fatta persona.

Tanto gentile e attento con chiunque incontri, tanto ironman dentro, fuori e tutt’intorno!

Doveva stringere i denti per una prova che non era potuto riuscire a preparare al meglio, ha tirato fuori una gara degna di un mental coach con i controcojons, facendo molto meglio di quanto pensava di poter fare.

E allora caro il mio Angelo Zanichelli, te lo voglio proprio ridire dopo averlo fatto già di persona: sei una persona meravigliosa e sei un triatleta vero, capace con semplicità e determinazione di arrivare a realizzare i tuoi sogni.

Felice di esserci stato e di poter essere con te anche nelle prossime tappe, felice di averti come amico.


RAGAZZI, SU BENE IN PIEDI,
APPLAUSI PER IL NOSTRO
#IRONCOACH! 👏👏👏👏


CLASSIFICA E REPORT IRONMAN AUSTRIA 2017


TRI-SHIRT




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: